Analisi acque Periodo
DescrizioneUnità di misuraValore medio rilevatoValore di parametro (Dlgs n° 31 del 02/02/2001)Nota
CONCENTRAZIONE IONI IDROGENOUnità pH7,68≥6,5 e ≤9,5Nota 1
CONDUTTIVITA’µS/cm a 20° C301≤2500Nota 2
CLORURImg/l Cl6,20≤250Nota 2
DUREZZA TOTALE°F21,215 - 50Nota 3
RESIDUO SECCO A 180° C *mg/l164≤1500Nota 2
NITRATImg/l NO32,450Nota 4
NITRITImg/l NO2<0,050,50Nota 4
AMMONIOmg/l NH4<0,05≤0,50Nota 2
FLUORURIµg/l F<200≤1500Nota 2
Comune
  • Nota 1 - L’acqua non deve essere aggressiva
  • Nota 2 - Valore massimo ammesso
  • Nota 3 - Valori consigliati. Il limite inferiore vale per le acque sottoposte ad addolcimento. Ottimale tra 15 e 50 °F Valore massimo consigliato
  • Nota 4 - Deve essere soddisfatta la condizione [(nitrato)/50+(nitrito)] /3 < o = 1, ove le parentesi quadre esprimono la concentrazione in mg/l per il nitrato (NO3) e per il nitrito (NO2),  e il valore di 0,10 mg/l per i nitriti sia rispettato nelle acque provenienti da impianti di trattamento.
  • Nota 5 - Per la valutazione della qualità microbiologica vengono ricercati in routine alcuni microrganismi definiti indicatori, escherichia coli enterococchi, batteri coliformi, conteggio delle colonie a 22 gradi C, oltre ad altri parametri accessori ricercati per controllo di verifica. L’assenza di tali microrganismi fa ritenere l’acqua sicura per il consumo umano.

Skip Navigation Links

Pagine provvisorie  

 

 

 

Emergenza Idrica : Riduzione delle portate